eventi

>>> venerdi 15 giugno, ore 16.00

Psilocoltivazioni di coscienza
workshop a cura di xo00

“E’ tempo di seminare, inoculare il germe dell’autoproduzione, la spora dell’autonomia psichica ed il visus dell’autogestione che ci siamo coltivati in vitro, è tempo di diffondere il morbo terrificante della mutazione nei tessuti esangui e necrotici di questa civiltà
HighTech & LowThought.
Considerateci degli untori, siate untori voi stessi: in virus veritas.

FRNK / Green Power


>>> venerdi 15 giugno, ore 23.00

Maurizio Abate
live concert

Chitarrista e sperimentatore milanese attivo da oltre 15 anni,
spazia in ambiti che vanno dal folk all’improvvisazione, dalla psichedelia al blues più trasfigurato.
A Saperiproibiti III propone una meditazione elettronica (di Tangeriniana memoria) per ghironda processata, armonica ed electronics.
Come in un processo di decantazione, le lunghe note dello strumento medioevale proveranno a veicolare le menti in uno stato di quiete attraverso il distacco temporaneo dai pensieri razionali e l’abbandono al flusso sonoro.


>>> sabato 16 giugno, ore 19.30

Hypermemestitions
performance a cura di Unit hacklab

Magia memetica, iperstizioni e viaggi nel tempo.
Mente alveare, inconscio collettivo e nascita di mitologie.
Paradosso del giocatore e reality tunnel.
Normificazione del proletariato o meme prodotto medio-borghese?
Il tutto in forma circolare (spazio-temporale: hash table o linked list).


>>> sabato 16 giugno, ore 20.30


The Out Trip Cosmic Dinner

selezione musicale di brani psichedelici degli anni 60-70
a cura di Ovetto Cosmico


>>> sabato 16 giugno, ore 23.00

Suono e sogno
a cura di Massimiliano Viel

Se è vero che musica e mitologia “mettono l’uomo a confronto con approssimazioni coscienti (…) di verità ineluttabilmente inconscie” (Lévi-Strauss) allora non c’è da stupirsi che sia possibile immaginare la nascita della relazione tra suono, musica e sogno già durante l’alba dell’umanità, non appena veglia e sogno si sono scissi nella coscienza.
C’è chi sogna musica, chi si rivolge alla musica per rappresentare il sogno e chi pensa che musica e sogno siano in fondo fatti della stessa sostanza.
La presentazione sarà rivolta a presentare alcune delle documentate interazioni tra suono e sogno, con particolare rilievo alla tradizione musicale europea e ad alcuni suoi esiti contemporanei, come lo sleep concert.

Sleep concert at CCCTO ex birrificio Metzger, Torino, 2016


>>> domenica 17 giugno, ore 02.00 – 11.00


Sleep concert

durante la notte accompagneranno i nostri sogni:
– Enten Hitti
– Massimiliano Gusmini
– Nicola Tirabasso
– Massimiliano Viel
– Giona Vinti + Simone Castelli
– Edoardo Toia
– Salvatore delle Femmine